logo

Migliori siti di directories dove inserire il nostro sito web


quantum

Se siete arrivati a scegliere qual è la miglior directory dove pubblicare il vostro sito, allora vuol dire che avete già delle buone basi. In sostanza avete capito che percorrere una strada da soli non ha nessun senso in un mondo sconfinato come quello di internet.

Quindi, una volta che abbiamo realizzato il nostro sito dobbiamo iniziare a pensare a dove inserirlo per ottenere delle visualizzazioni. Non basta lanciarlo sulla rete e aspettare che qualcuno risponda: usare le directories è sicuramente il modo migliore per farsi conoscere. Non tutte queste liste, le directories appunto, sono però uguali. La divisione più netta è quella per argomenti: se io voglio proporre un prodotto edile non andrò per esempio su una directory di musica.

Proviamo a fare qualche esempio pratico, utilizzando delle vere directories. Tra quelle generaliste ne troviamo veramente di tutti i tipi: xelenio.com, freeonline.org, spulcia.it e via discorrendo. Se le nostre parole chiave invece riguardano ad esempio lo sport, ecco che la nostra directory sarà piena di siti che riguardano il mondo dello sport. Possiamo trovare di tutto, dai Golf Club, agli integratori ai siti di scommesse, che rappresentano decisamente la maggioranza. FiutoWeb.it è un esempio di directory recente ma già di buon livello, che vi permette di avere un buon riscontro in termini pubblicitari.

Cambiando tema e spostandoci sulla già citata musica, una delle migliori directory è rappresentata dalla sezione apposita di dmoz.org. Altro esempio può essere mooseek.com, che elenca una miriade di siti solo italiani dove trovare musica di ogni tipo. Un esempio che potremmo definire totalizzante è invece la web directory di Pagine Gialle, che è però a pagamento.

Probabilmente meno famosa ma più intuitiva e con molti servizi gratis è WikiWeb. Un consiglio a tal proposito: ricordate che, come in questo caso, non sempre il nome del brand è garanzia di un prodotto migliore.