logo

Come ottenere più visite per il proprio sito web


Se avete appena lanciato, o state per lanciare, il vostro nuovo sito internet, ecco alcuni consigli per non farlo passare inosservato. Ai fini del numero di visualizzazioni, il contenuto del sito ci importa relativamente. Tutto quello che dobbiamo fare è cercare il posto giusto dove piazzare il nostro sito.

james bond

Facile? Non facilissimo, ma neanche impossibile. Bisogna essere sicuramente attenti e pronti ai cambiamenti dei parametri dei motori di ricerca. Questi infatti sono formati da elenchi, rintracciabili per parole chiave, sempre più fondamentali sulla rete. Per indicizzare al meglio un nostro articolo o sito, inserire delle keywords, parole chiave appunto, è vitale. Queste ci permettono di portare il contenuto che vogliamo pubblicizzare in cima ai risultati dei motori di ricerca.

Pensate ad un caso successo a tutti: se non si sa qualcosa si va su Google, più famoso motore di ricerca, e si digitano le parole fondamentali per la ricerca. Per chi scrive bisogna pensare al contrario: che parole cercherei se mi servisse una risposta a questo quesito? Un esempio può essere la cucina e la ricerca di ricette per cucinare il pesce. “Branzino – griglia – tempo” potrebbero essere tre parole chiave, perché indico cosa, come e chiedo anche per quanto tempo devo farlo.

james

Il nostro obiettivo è far sì che il nostro sito finisca in queste liste, le cosiddette directories, che a loro volta confluiscono nei motori di ricerca. Questi sono composti da un numero infinito di liste, che – divise in base agli argomenti trattati - rispondono a praticamente tutte le nostre domande. L’esempio più famoso è sicuramente quello di Yahoo, che con la sua funzione Yahoo Answer si è reso particolarmente popolare tra gli internauti. Oggi abbiamo altri esempi, come Sussidiario per le news generaliste o Datasport per quelle sportive. In molti casi questi sono i top della categoria, perché le keywords sono ripetute all’infinito.